Amahorse presenta i Campionati Europei Giovanili Dressage 2019

Mancano solo tredici giorni ai Campionati Europei di Dressage Giovanili 2019 e la Federazione italiana sta diventando di nuovo protagonista della scena internazionale con l’organizzazione di grandi eventi sportivi e con la Candidatura ai WEG 2022. La Coppa Delle Nazioni di Completo ha trovato un palcoscenico straordinario nel mese di Giugno 2019 in una rinnovata struttura dei Pratoni del Vivaro. Lo CSIO di Piazza di Siena ha trovato, nelle sinergie organizzative con il CONI e con nuovi Partner di livello mondiale, un rilancio importante con il ritorno alla tradizione e al rinnovato scenario di Villa Borghese. Il Global Champion Tour organizzato da Ian Tops, Marco Danese ed Eleonora Di Giuseppe, in Italia si riconferma come appuntamento imperdibile di settembre in uno spettacolare palcoscenico, concesso dal CONI, come lo Stadio dei Marmi. La Fise, insieme a partner molto qualificati, si ripropone per organizzare di nuovo i Campionati del Mondo di tutte le Discipline FEI nel 2022, dopo aver organizzato una indimenticabile edizione insieme al Gruppo Riffeser nel 1998. Come riconoscimento delle grandi capacità organizzative, testate negli anni, la FEI ha assegnato al nostro Paese l’edizione 2019 degli Europei Giovanili Dressage di tutti i livelli di età (Under 25, Young Rider, Juniors e Children). Il Presidente Fise, Avv. Marco di Paola, e tutto il Consiglio Federale hanno deciso di affidare questo compito al Comitato Organizzatore dell’Horses Riviera Resort di San Giovanni in Marignano. Gli organizzatori, Riccardo Boricchi e Mario Bernardini, hanno intrapreso questa nuova avventura che li ha già visti protagonisti di tanti eventi internazionali di alto livello, non solo al centro equestre di San Giovanni in Marignano ma anche al centro equestre di Arezzo, in particolare nel 2014 con l’organizzazione dei Campionati Europei Dressage Juniors e Young Riders. Nel 2019 è la prima volta in assoluto che in Europa si organizza il Campionato con tutti e quattro i livelli di età, raggiungendo numeri record di quasi 250 binomi e 26 nazioni. Ma, per realizzare i sogni di ogni sportivo, sono indispensabili ingenti risorse umane ed economiche, che solo la passione e il coinvolgimento di imprenditori importanti può rendere realizzabili e concreti. Prima ancora dell’assegnazione definitiva di questo evento da parte della FEI, Riccardo Volpi con AmaHorse già Sponsor Istituzionale FISE, ha creduto e sostenuto l’iniziativa con lo stesso entusiasmo con cui gestisce le sue società che rappresentano l’eccellenza del prodotto italiano (AmaHorse) e il suo allevamento di cavalli da dressage Fonte Abeti nel cuore d’Italia. AmaHorse, insieme a Cavalleria Toscana, ha arricchito l’evento con l’organizzazione dello spettacolo equestre della Cerimonia di Apertura, che racconta la straordinaria avventura dell’amicizia tra uomo e cavallo nei secoli, di Bartolo Messina, per la regia e presentazione di Nico Belloni.  “Durante lo show notturno del 23 luglio – dichiara Riccardo Volpi – vi mostreremo alcuni dei migliori cavalli da dressage del nostro Allevamento Fonte Abeti cresciuti e allenati ogni giorno da un team di giovanissimi cavalieri provenienti da tutta Europa.”

AmaHorse è una delle Eccellenze Italiane di cui possiamo essere fieri perché è da tempo ormai un’azienda leader nella produzione e distribuzione di abbigliamento e accessori nel mondo dell’equitazione. Nata nel 1991 come Umbria Equitazione dalla volontà di Riccardo Volpi, in pochissimo tempo la società è divenuta punto di riferimento per i cavalieri italiani e internazionali grazie alla creazione di un team professionale e dinamico. Con l’acquisizione di Acavallo srl, azienda italiana altamente innovativa nella produzione di accessori tecnici per l’equitazione, nel settembre 2018 Umbria Equitazione diventa AmaHorse Trading srl.

La continua ricerca e l’attento studio dei materiali consentono ad Amahorse di importare i prodotti più all’avanguardia dal mercato internazionale e, allo stesso tempo, i laboratori italiani producono artigianalmente i prodotti della tradizione equestre. Grazie alla vasta scelta di articoli sempre disponibili Amahorse è in grado di consegnare i prodotti entro le 24/48 ore in tutta Italia ed Europa.

“Ho aderito subito all’iniziativa promossa dalla FISE – conclude Riccardo Volpi – per favorire l’organizzazione di questo evento a cui partecipano i migliori giovani della disciplina provenienti da tutti i paesi europei. Io ritengo che l’evoluzione degli sport equestri parta proprio dai giovani atleti di oggi che potranno divenire i grandi professionisti di domani ed è proprio su di loro che dobbiamo investire maggiormente, sia come azienda che come grande appassionato di equitazione”